Sulmona, serata dedicata al pianoforte e ai giovani musicisti

Appuntamento al Teatro M.Caniglia di Sulmona giovedì 9 novembre ore 17.30

di Redazione | 07 Novembre 2023 @ 11:08 | EVENTI
giovani musicisti
Print Friendly and PDF

Giovani pianisti in campo giovedì 9 novembre,ore 17.30 al Teatro M.Caniglia di Sulmona per il secondo appuntamento dei Concerti del Foyer che Il direttore Artistico della Camerata Musicale Sulmonese, Gaetano Di Bacco, da quattro anni dedica ai giovani musicisti del territorio. L’obiettivo è dare spazio ai nuovi talenti che crescono nei Conservatori d’Abruzzo, L. D’Annunzio di Pescara e “A.Casella” dell’Aquila, e si incamminano fin da piccoli, già nelle Scuole della Regione, Medie e Superiori a indirizzo musicale, per seguire il loro sogno. Il Foyer di un teatro prestigioso, con un secolo di gloriosa storia alle spalle, è messo a disposizione delle nuove leve per misurarsi, già come protagonisti, con un pubblico, non solo benevolo di parenti e amici, e in un contesto impegnativo.

La serata dedicata al pianoforte vede impegnati quattro pianisti adolescenti: insieme raggiungono appena 50 anni. Le ragazze sono Rebecca Di Marzio, Claudia Ilario, Kiara Capo, completa il cast il 17enne Matteo Carnuccio. Eseguiranno musiche di J.S Bach, M. Clementi, E. Bloch, F. Chopin, W.A Mozart, J.Sibelius, K.Slavicky, L.v. Beethoven.

Rebecca Di Marzio 8 anni, a sei inizia a studiare pianoforte alla Music and Art International Academy di Chieti. Primo premio in numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui  “Città di Ortona”, “Città di Bucchianico” e “Città di Corato. E’ Primo Premio Assoluto al Concorso Internazionale “Sante Centurione” a Chieti e al Concorso Internazionale “Gubitosi” a Capri. E’ tra i più giovani premiati alla finale del concorso “Steinway” a Verona. A dicembre sarà tra le giovani promesse al Teatro Marrucino di Chieti per la manifestazione “Amami Teatro”.

Suonerà musiche di J.S Bach (preludio in do maggiore n 1 dal primo volume del clavicembalo ben temperato), M. Clementi (sonatina in do maggiore Op 36 n 3, I. Movimento, Spiritoso), E. Bloch (Dream da Enfantines) e  F. Chopin (valzer in la minore).

Claudia Ilario inizia a studiare pianoforte all’età di sei anniI suoi saggi finali sono alla Libreria Feltrinelli di Viale Libia a Roma. A dieci anni  passa sotto la guida di Drahomira Biligova e a dieci partecipa al laboratorio di musica di insieme di Mariarita Laugeni. A dodici anni entra a far parte dell’Orchestra Amadè diretta dal M° Marco Giannoni. A tredici partecipa al corso internazionale di interpretazione musicale dell’associazione Umbria Classica sotto la direzione della Biligova esibendosi in due concerti all’Auditorium di San Domenico a Foligno.

Suonerà: C.P.E Bach (Solfeggietto), W.A Mozart (Fantasia in re min kv397), J.Sibelius (The Sapin Op.75 N°5), F.Chopin (Notturno in do diesis min op. postuma), K.Slavicky (dai 12 Piccoli Studi, N°1, 2, 3).

Matteo Carnuccio 17 anni di Genzano (RM), Inizia lo studio del pianoforte a sette anni presso l’Associazione Musicale Eretina di Monterotondo. Nel 2016 vince a Roma il primo premio assoluto al concorso pianistico internazionale “INSIEME AL PIANOFORTE”.A 11 anni inizia a frequentare masterclass con Drahomira Biligova. Premiato in diversi concorsi pianistici nazionali ed internazionali come “Premio Accademia Giovani”, Concorso “Giulio Rospigliosi”, Concorso “Città di Riccione”, Concorso  “Città di Albenga”, Concorso “Città di Bucchianico” quindi  “Danubia Talents Liszt International Music Competition”, “Franz Liszt Center Piano Competition”. Nel 2022 partecipa ad una masterclass con Boris Petrushansky presso la “Musikakademie Anton Rubinstein” di Düsseldorf.

 Suona F.Chopin: Studi op 25 n. 7-12, Ballata op 52 n. 4

KIARA CAPO  frequenta la scuola media a indirizzo musicale “IC Mazzini Capograssi”. Nel 2022 vince il primo premio come solista al Concorso Internazionale “Città di Penne”.  Nel 2023  si aggiudica il primo premio come solista al XVI Concorso Musicale Nazionale “Marco Dall’Aquila” e successivamente una borsa di studio dell’Associazione Inner Wheel come giovane talento femminile. Frequenta il primo anno al liceo musicale Cotugno di L’Aquila. Premiata come compositrice e pianista interprete  di una sua composizione all’ 8° Concorso  “Voli d’acqua” a Popoli dedicato a Corradino D’Ascanio.

Esegue musiche di  L.v. Beethoven Sonata Op. 27 n 2 (primo movimento), F. Chopin Notturno in do# minore opera prostuma  preludio op.28 n.4

Programma:

Rebecca Di Marzio

J.S Bach: preludio in do maggiore n 1 dal primo volume del clavicembalo ben temperato

M. Clementi: sonatina in do maggiore Op 36 n 3, I. Movimento, Spiritoso

E. Bloch: Dream da Enfantines

F. Chopin: valzer in la minore

Claudia Ilario

C.P.E Bach: Solfeggietto

W.A Mozart: Fantasia in re min kv397

J.Sibelius: The Sapin Op.75 N°5

F.Chopin: Notturno in do diesis min op. postuma

K.Slavicky: Dai 12 Piccoli Studi, N°1, 2, 3

Matteo Carnuccio

F.Chopin: Studi op 25 n. 7-12  Ballata op 52 n. 4

Kiara Capo

L.v. Beethoven Sonata Op. 27 n 2 (primo movimento) F. Chopin Notturno in do# minore opera prostuma

preludio op.28 n.4


Print Friendly and PDF

TAGS