Sulmona, la Asl richiama quattro medici in pensione

di Redazione | 29 Giugno 2024 @ 17:41 | SANITA'
sanità abruzzese
Print Friendly and PDF

SULMONA (AQ) – Tre medici in pensione sono stati richiamati in servizio negli ospedali di Sulmona e Castel di Sangro, che continuano a fare i conti con la carenza di personale, aggravatasi nel periodo delle ferie estive.

La Asl Avezzano Sulmona L’Aquila ha proceduto, in queste ore, a formalizzare le nomine.

Nel presidio ospedaliero peligno tornano in servizio, fino al prossimo 31 dicembre, un radiologo, una dottoressa di pronto soccorso e una cardiologa. I tre hanno sottoscritto un contratto di collaborazione individuale con l’azienda sanitaria a 38 ore settimanali, fatta eccezione per i turni di notte.

Un altro medico è stato recuperato per il pronto soccorso dell’ospedale di Castel di Sangro, alle stesse condizioni contrattuali.

I presidi di montagna, soprattutto in estate, devono gestire anche le esigenze sanitarie di turisti e visitatori.


Print Friendly and PDF

TAGS