Sul Gran Sasso due fine settimana alla scoperta dei luoghi più famosi del cinema

di Redazione | 03 Ottobre 2022 @ 16:03 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – A piedi e sulla slitta trascinata dal cavallo, proprio come quella di Terence Hill nella celebre saga “Trinità”, sui luoghi delle pellicole più famose al mondo. Un facile tour alla scoperta del territorio seguendo le tracce e le location dei film girati tra i borghi del Gran Sasso.

Sono il Cinetrekking e il Movie tour del Gran Sasso, in programma in due fine settimana di ottobre, il 15 e 16 e il 29 e 30, organizzati da I viaggiatori nel Parco, Gran Sasso Guides e Le siepi Country Farm, con il contributo della Fondazione Carispaq. Un progetto che ha anche destato l’interesse dell’Università Tor Vergata di Roma, dove è diventato oggetto di tesi e tirocinio nel corso di laurea in turismo enogastronomico.

Il territorio del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ha un record invidiabile, forse, solamente a quello del Parco nazionale del Gran Canyon e della Monument Valley come presenza di troupe cinematografiche, vantando, ad oggi, centinaia di produzioni. I cinetrekking ed i movie tour permettono di visitare, tramite piccoli spostamenti e facilissimi trekking, accompagnati da professionisti del settore le location dei più famosi film girati sul Gran Sasso. Alla fine di ogni giornata verrà offerta ai partecipanti una degustazione di prodotti tipici come i “fagioli alla Trinità” e molto altro.

Molti sono i film girati sul Gran Sasso, la Hollywood d’Italia, tra i quali Continuavano a chiamarlo Trinità con Bud Spencer e Terence HillAmici miei – atto II di Mario MonicelliLadyhawke con Michelle PfeifferYado (Red Sonja) con Arnold Schwarzenegger e Brigitte NielsenIl nome della rosa con Sean ConneryKing David con Richard GereFrancesco di Liliana Cavani con Mickey Rourke e Helena Bonham CarterCosì è la vita con Aldo, Giovanni e GiacomoThe American con George Clooney e molti altri. Tra canyon, ruderi, praterie, borghi e castelli notizie, curiosità, gli aneddoti e le nozioni storiche, naturali e paesaggistiche renderanno i cinetrekking ed i movie tour un’esperienza unica nel suo genere, in una fusione perfetta di natura, cultura e gastronomia. I tour saranno guidati da guide professioniste e dall’autore del volume Gran Sasso e Cinema Andrea Lolli.

I due fine settimana sono divisi tra “Sulla slitta con trinità” sabato 15 e domenica 16, e il Movie tour tra i borghi sabato 29 e domenica 30.

Le giornate del primo weekend prevedono un facilissimo trekking all’interno del suggestivo canyon dello Scoppaturo, location di numerose pellicole cinematografiche tra cui il celeberrimo …Continuavano a chiamarlo Trinità. Ritrovo alle ore 10,00 presso il Ristoro Mucciante a Campo Imperatore, da dove parte l’escursione che include il trekking someggiato con la slitta trainata dal cavallo, poi fagiolata con catering nella storica location del film. Il costo è di 25 euro a persona con pranzo incluso (gratuito per gli under 12). Spostamenti con mezzi propri.

Le giornate del secondo fine settimana prevedono invece la partenza alle ore 10,00 da Santo Stefano di Sessanio (L’Aquila), con ritrovo al parcheggio che, arrivando dall’Aquila, si trova all’ingresso del paese. Il programma prosegue con una breve visita guidata del borgo e descrizione delle location, una tappa a Calascio e alla Rocca di Calascio, con visita guidata e descrizione delle location, pausa pranzo nel borgo di Calascio e proiezione di spezzoni di film, visita guidata del borgo di Castel del Monte sulle tracce di The American con George Clooney. Il costo è di 25 euro a persona con pranzo incluso (gratuito per gli under 12). Spostamenti con mezzi propri.


Print Friendly and PDF

TAGS