Su Rl1 “Pane, radio e fantasia 2.0”, supporto psicologico in tempi di crisi

di Redazione | 19 Aprile 2020, @09:04 | CULTURA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Al via su Radio L’Aquila 1 “Le storie dell’arcobaleno“. La prima puntata, che ha visto ospite Marzia Masiello dell’associazione Amici dei Bambini (Ai.Bi.), ha avuto lo scopo di presentare il progetto Pane, radio e fantasia 2.0, realizzato insieme ai ragazzi di Montereale e L’Aquila nell’ambito della campagna #Accoglienzanonsiferma.

La Masiello ha evidenziato la prosecuzione della iniziativa in continuità con quanto già avviato in passato nel territorio abruzzese da Ai.Bi..

Sin dal 2009, dopo il terremoto che devastò Onna, l’associazione ha prestato opera e servizio per supportare psicologicamente le famiglie e la comunità. Inoltre una grande attenzione è sempre stata data alle giovani generazioni in un’ottica di promozione della loro capacità di essere generativi anche in un contesto di dolore.

In tale direzione anche Pane radio e fantasia 2.0 vuol far ascoltare la voce dei ragazzi dei giovani degli insegnanti e delle famiglie per mantenere viva, ricostruire, rinforzare la propria identità, acquisendo consapevolezza della contemporaneità e delle sfide che il presente ci pone innanzi, per tentare di reinterpretare la nostra vita, evitando di subirla ma essendone protagonisti.


Print Friendly and PDF

TAGS