Su Instagram è tutto nero con il “Blackout Tuesday”

Contro il razzismo e gli abusi della polizia statunitense sugli afroamericani

di Redazione | 02 Giugno 2020, @03:06 | Pillole social (di tutto di più)
Print Friendly and PDF

Moltissime persone stanno postando su Instagram delle immagini tutte nere con l’hashtag #blackouttuesday per manifestare il proprio dissenso nei confronti del razzismo e degli abusi della polizia statunitense sugli afroamericani. L’iniziativa – chiamata Blackout Tuesday o Black Out Tuesday – era stata proposta venerdì da Jamila Thomas, dirigente dell’etichetta discografica Atlantic Records, e dalla sua ex collega Brianna Agyemang, come forma di protesta da parte del mondo della musica americana per la morte di George Floyd, ucciso durante un arresto violento della polizia a Minneapolis.

 

Tra le aziende che hanno deciso di aderire all’iniziativa ci sono i servizi di streaming Spotify, Apple Music, Amazon Music e YouTube Music. 


Print Friendly and PDF

TAGS