Studentesse in gravidanza escluse dalla Dad, è polemica all’Univaq

di Redazione | 06 Ottobre 2021 @ 17:20 | ATTUALITA'
univaq
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Scrive l’Unione degli Universitari dell’Aquila: “Come sapete il 20 settembre avevamo approvato in Consiglio Studentesco una mozione per chiedere la possibilità di estendere la DAD alle studentesse in gravidanza, in allattamento e per studenti genitori di bimbi nella fascia d’età 0-3.
Il motivo è chiaro, tutelare queste studentesse e studenti e chi da loro dipende, e non costringere nessuno a scegliere tra tutela della salute e diritto allo studio.
Nonostante la mozione sia poi arrivata al Senato Accademico dove ha poi avuto un riscontro favorevole, ad oggi nessun servizio di didattica a distanza è stato accordato a queste studentesse e studenti.
Ecco perché questa mattina la nostra senatrice Marianna Esposito si è fatta portavoce di questa istanza, inoltrando al Rettore e al Senato Accademico questa lettera scritta da alcune delle studentesse coinvolte.” A seguire il testo della lettera

Print Friendly and PDF

TAGS