Strategie territoriali, domani un focus su GAL e ciclo programmazione 2023-2027

di Redazione | 24 Giugno 2024 @ 15:29 | EVENTI
GSSI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si terrà domani, martedì 25 giugno, all’auditorium del GSSI a L’Aquila, la giornata organizzata dal dipartimento Agricoltura della Regione Abruzzo, dedicata alla conoscenza e divulgazione delle strategie territoriali messe in campo dai GAL per il ciclo della programmazione 2023-2027.

Sono previsti due tempi di discussione, un dedicato all’illustrazione delle declinazioni territoriali del Complemento di programmazione Abruzzo per lo Sviluppo Rurale della Regione 2023-2027 ed in particolare le politiche di sviluppo locale per le aree Leader, e l’altro affidato ai presidenti degli 8 GAL abruzzesi, che porteranno a conoscenza delle strategie locali definite sulle rispettive aree di competenza.

“Riteniamo giusto dedicare un focus al lavoro quotidianamente svolto dalla Regione e dai GAL per lo sviluppo locale dei territori rurali e marginali dell’Abruzzo – spiega Emanuele Imprudente, vice presidente della Regione Abruzzo – dalla capacità di mobilitare di partenariati locali composti da soggetti pubblici e privati alle azioni messe in campo per la crescita economica e sociale. È dal confronto serrato quanto continuo con chi opera sul campo ogni giorno che possiamo migliorare l’efficacia della nostra politica” Il dibattito si svolgerà in forma di talk e stimolerà gli interventi sui temi oggetto dell’incontro quali la programmazione regionale agricola 2023-2027, l’intervento Leader e i dati a consuntivo della stagione in corso, le peculiarità dei territori dei GAL e quali sfide significative metteranno in campo sui propri territori per il futuro. La mattinata si concluderà con un momento conviviale offerto dal GAL Gran Sasso Velino, GAL ospitante dell’evento, organizzato con il format di “master class” nel quale saranno illustrati i prodotti di eccellenza dell’enogastronomia abruzzese rivisitati per la somministrazione. Il percorso gastronomico rientra nel progetto di cooperazione tra i GAL abruzzesi denominato “Terre d’Abruzzo”.


Print Friendly and PDF

TAGS