Strade L’Aquila, dal Mit fondi per progettazione interventi nel territorio comunale 

di Redazione | 26 Dicembre 2020 @ 09:12 | ATTUALITA'
laquila
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – 258mila euro per la progettazione di importanti reti di collegamento stradale nella città dell’Aquila e delle sue frazioni. È lo stanziamento previsto da un decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti del 18 dicembre scorso con cui è stata finanziata la fase progettuale per i seguenti interventi: collegamento stradale tra viale Ovidio e Piazza Battaglione degli alpini; collegamento tra SS80 e SS17 all’altezza dell’aeroporto di Preturo- realizzazione del tratto tra l’intersezione via Preturo-via Aringo e via Sconci (nucleo industriale Sassa) con annesso percorso ciclabile in affiancamento; riqualificazione della traversa interna della SS80 dir all’interno della frazione di Preturo (via Amiternina) e di via Aringo con conseguente riduzione del limite di velocità; realizzazione terminal interscambio stazione di Sassa Scalo; realizzazione terminal interscambio stazione di Paganica; strada di collegamento Aragno-Assergi.

Soddisfatti Biondi e la Mannetti

 
“Si tratta di opere contenute all’interno del Piano urbano della mobilità sostenibile, ormai in fase molto avanzata  – spiegano il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l’assessore alla Mobilità, Carla Mannetti – È il secondo bando, dopo quello con cui sono stati concesse le risorse pari a 493mila euro per la progettazione di altre opere  tra cui il collegamento a fune tra la stazione ferroviaria e il polo universitario di Roio, a testimonianza non solo della capacità degli uffici preposti a rispondere agli avvisi ma anche della qualità delle proposte progettuali per interventi, come il collegamento tra viale Ovidio e la Fontana Luminosa o quello tra Aragno e Assergi, molto attesi dalla comunità”.

Print Friendly and PDF

TAGS