Strada dei Parchi SpA, sospensione aumento tariffario del 34%

di Redazione | 21 Dicembre 2021 @ 13:29 | UTILI
A24 e A25, vento forte: tratto tra Assergi e Teramo chiuso a furgonati e caravan
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Il Consiglio di amministrazione di Strada dei Parchi SpA, che gestisce l’autostrada A24-A25, ha deliberato nella seduta odierna la sospensione dell’aumento tariffario di circa il 34%, la cui entrata in vigore era prevista per il 1° gennaio 2022, differendone l’applicazione al 1 luglio 2022.

La decisione è stata assunta, si legge nella nota,  “per senso di responsabilità” in considerazione “della funzione svolta dalle tratte autostradali interessate che, a causa dello stato delle infrastrutture viarie delle regioni attraversate, appare il principale presidio in grado di assicurare il diritto alla mobilità dei cittadini, ponendosi quale fattore determinante per il sostegno alla ripresa economica in corso dopo la brusca caduta dell’economia nel periodo pandemico”.

Contro gli aumenti si stavano già mobilitando oltre 100 sindaci dell’Abruzzo e del Lazio, pendolari e associazioni di categoria.


Print Friendly and PDF

TAGS