Stop alle Usca dal 1 luglio, a chi passa la palla?

di Matilde Albani | 16 Giugno 2022 @ 06:00 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Poche speranze all’orizzonte per mantenere le Usca, le unità speciali di continuità assistenziale che il 30 giugno termineranno la loro attività. Un servizio faticosamente messo in piedi nel 2020 per far fronte al Covid che  ha dimostrato in questo lungo periodo la sua fondamentale importanza per l’assistenza ai cittadini. Adesso la palla dovrebbe passare  ai medici di famiglia,  anche se ci troviamo in  un momento in cui la circolazione virale è ridotta.  L’INTERVISTA al Dott. Mauro Belmonte 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS