1319710002-822-pezzopane_bigA sorpresa la neo senatrice aquilana Stefania Pezzopane del Partito democratico si è iscritta al gruppo misto. Non si sanno le motivazioni di questa scelta ma di sicuro questa decisione susciterà perplessità visto che la Pezzopane è un esponente di spicco del Pd, capostista al Senato e trionfatrice alle ultime Primarie in Abruzzo. Inoltre, la neo senatrice è ancora Assessore esterno al Comune dell’Aquila.

Il gruppo misto, di cui è presidente Loredana De Petris di Sel, è composto da 12 senatori.

Ettore Di Cesare, capogruppo al Consiglio Comunale de L’Aquila così commenta sulla sua bacheca di Facebook: «Pezzopane al Gruppo Misto: mi ha fatto litigare! Come saprete di lavoro mi occupo anche di analisi parlamentare. Siamo quasi unici in Italia, lavoriamo infatti esclusivamente sui dati. Stiamo mettendo in piedi con fatica la nuova versione di openparlamento. Vado a vedere i mi ritrovo la Pezzopane al gruppo misto. Mi alzo, mi incazzo come una bestia, vado alla stanza affianco e urlo: “Porca p… la nostra unica credibilità è l’assoluta precisione dei dati. Sì 130mila emendamenti uno può sfuggire, ma sbagliare gruppo di una senatrice no! La Pezzopane sta nel Pd, maledizione!”. Mi guardano attoniti, mica mi incazzo spesso a lavoro. Un minuto dopo: “Guarda che ho controllato sta al gruppo misto”. Oddio, “scusa”».

La senatrice in una nota diffusa qualche minuto fa spiega la selta come ‘tecnica’:

«Si è verificata una situazione incresciosa e assurda nei giorni precedenti, per cui 3 senatori del centro destra (due del PdlL e 1 della Lega) stavano per confluire nel Gruppo Misto, composto temporaneamente dai Senatori Sel e da altri 5 componenti, per impedire a questi di eleggere il proprio Presidente, nella figura della senatrice Loredana De Petris», scrive la Pezzopane, «pertanto, in piena condivisione con il Pd, io e altri due senatori del mio partito, abbiamo temporaneamente aderito al Gruppo Misto, per arginare la manovra del centrodestra e consentire l’elezione della senatrice De Petris, quale esponente della componente di maggioranza del Gruppo Misto. Quando l’Ufficio di Presidenza del Senato darà il via libera a Sel di costituire un gruppo autonomo, io e gli altri due colleghi del Pd torneremo a far parte del nostro gruppo».

Commenti

comments