Sport, classifica “Sole24Ore”: L’Aquila scala 25 posizioni in un anno

Sindaco Biondi e Assessore Colonna: “Sport elemento trainante per la città, premiati gli sforzi e scommessa L’Aquila città europea dello sport 2022”

di Redazione | 11 Settembre 2023 @ 14:56 | SPORT
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –  “Lo sport è un elemento trainante e di riscatto per questa terra: le politiche attuate dall’amministrazione per la sua diffusione e il suo sviluppo oggi vengono certificate dall’indagine del Sole24Ore nella speciale classifica dedicata all’indice di sportività, in cui la nostra città in un anno è balzata dall’ottantottesimo al sessantatreesimo posto, guadagnano venticinque posizioni rispetto alla precedente rilevazione.”

È il commento del sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e dell’assessore allo Sport, Vito Colonna, alla pubblicazione del quotidiano economico dell’analisi in cui vengono commisurati, su trentadue indicatori, grandi eventi, atleti tesserati e società sportive, risultati (individuali e di squadra) o investimenti sull’impiantistica.

“Come riportato anche all’interno del servizio della testata la scommessa dell’Aquila città europea dello sport 2022, con oltre sessanta eventi, cinquantaduemila persone tra partecipanti, atleti e spettatori, si è rivelata vincente. Altri fattori determinanti, come testimoniato dalle singole classifiche, sono i confortanti dati rispetto alla formazione sportiva o risultati nel calcio dilettanti, in cui L’Aquila si attesta, rispettivamente, al quinto e al secondo posto ma riteniamo che il dato odierno sia il prodotto di una serie di azioni proposte nel tempo che vengono premiate.”

“Dagli investimenti per circa 10,5 milioni a valere sul fondo complementare al Pnrr per gli impianti sportivi cittadini e nelle frazioni ai grandi appuntamenti sportivi, come il ritorno del Giro d’Italia a Campo Imperatore, gli internazionali open di pattinaggio o i mondiali giovanili di Skyrunning – solo per citarne alcuni, che nei mesi scorsi hanno regalato alla città e al suo territorio una vetrina di respiro globale –  sino alla costante attenzione per tutte le società e le associazioni che quotidianamente contribuiscono alla crescita dei nostri ragazzi: fattori caratterizzanti di una condotta amministrativa e politica finalizzata alla facilitazione della pratica sportiva, corroborata nel 2023 da importanti traguardi, oltre che nel calcio, anche nel rugby e nella pallacanestro.”

“Ma prima dei successi sul campo sono preminenti i valori che lo sport infonde nei giovani, a partire dal rispetto delle regole, degli avversari e degli amici-compagni di squadra: insegnamenti validi nella quotidianità e di cui i cittadini del domani saranno interpreti grazie ad una salutare attività fisica che continueremo a sostenere tra coloro che la praticano e la promuovono”, concludono sindaco e assessore.


Print Friendly and PDF

TAGS