Spazio ai giovani: con Gaia Contu Filosofia, Scienza e Bioetica sono semplici e divertenti

di Cristina D'Armi | 26 Febbraio 2021 @ 07:00 | RACCONTANDO
Spazio ai giovani: con Gaia Contu Filosofia, Scienza e Bioetica sono semplici e divertenti
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Spazio ai giovani: con Gaia Contu Filosofia, Scienza e Bioetica sono semplici e divertenti. Allegra divulgatrice, si definisce così Gaia Contu. Laureata in Fisica e laureanda in Filosofia della Scienza presso l’Università di Firenze, la giovane 24enne aquilana racconta, sul suo canale youtube, tutte le possibili declinazioni della materia che più l’appassiona.  Attualità, riflessioni e considerazioni. Il tutto trattato il più possibile con entusiasmo, leggerezza, battute tristi e caciara. Nessun nickname da youtuber, il nome rappresenta chiaramente il suo canale: Contu in sardo vuol dire racconto. Gaia, mentre, significa “felice” se si prende la radice latina, “terra” quella greca.

Gaia Contu si presenta ai lettori de L’Aquilablog

Quando hai deciso di diventare una “Allegra divulgatrice”? Perché?

È difficile identificare un momento, perché è avvenuto tutto in maniera molto graduale: la volontà di comunicare è una cosa che ho sempre avuto dentro, tanto che alle superiori raccontavo a cena quello che studiavo ai miei, poveretti, e nel corso di tutti i miei studi ho sempre approfondito le cose in modo particolare se lo scopo era quello di spiegarle a qualche amica o amico! La comunicazione social poi è sempre stata un po’ un sogno nel cassetto, di quelle cose che ci scherzi con gli amici, ma dopo circa un anno in cui diventava sempre più evidente ai miei occhi che se non lo avessi fatto me ne sarei pentita per sempre, ho deciso di buttarmi. Una sera così ho preso un quadernino e ho scritto le prime idee e circa quattro mesi dopo è uscito il primo video.

Quando hai iniziato pensavi di riuscire a coinvolgere tutta questa gente?

Innanzitutto direi che ancora molta ne va coinvolta!! Non saprei dire, perché da una parte sono una illusa sognatrice e quindi quando mi immagino le cose lo faccio sempre in grande, dall’altra mi immaginavo molto meno supporto e anche magari prese in giro, mentre da subito sono stata travolta da un supporto enorme che non mi aspettavo! Amici, conoscenti e concittadini mi hanno appoggiato moltissimo ed erano tutti super entusiasti per questo progetto! È stata una cosa meravigliosa.

Ti scrivono anche professori, cosa ne pensi? In che modo le tue spiegazioni possono aiutare gli studenti?

È vero! Mi è capitato più di una volta che dei professori mi dicessero di aver mostrato i miei video di bioetica nelle loro lezioni ed è sicuramente una delle cose nate da questo progetto che mi ha reso più felice. Credo che la necessità sia quella di affiancare a una spiegazione chiara e che stimoli lo spirito critico anche un tocco di leggerezza, allegria, ironia: a livello cognitivo è dimostrato come la conoscenza acquisita divertendosi e non percepita come un obbligo sia più efficace e duratura.

Progetti futuri?

Questa è sempre una domanda difficilissima, perché nel cuore e nella mente ci sono sempre mille idee e progetti che si fanno strada, ma per dirla alla Hemingway “a dirle ad alta voce, le cose belle non succedono”. Sicuramente nel breve termine (appena finisco la tesi, maledetta ahaha) sono in cantiere collaborazioni con altri/e divulgatori/trici, confronti, dibattiti e, quando la situazione pandemica si acquieterà, mi piacerebbe tantissimo fare incontri ed eventi dal vivo! L’aspetto sociale è la parte che mi piace di più di questo progetto ed è bellissimo come si stia creando una piccola community di gente interessata (a cui già mi sono affezionata un sacco, ovviamente ahahah!).

Gaia racconta a L’Aquilablog il rapporto con i social e con la sua piccola community

Spazio ai giovani: con Gaia Contu Filosofia, Scienza e Bioetica sono semplici e divertenti

“Continuavo a pensare ai miei sogni come a un qualcosa che fatalisticamente mi sarebbe accaduto prima o poi, senza fare nulla.

Un giorno ho realizzato che non funziona così: l’unico modo per per raggiungere un obiettivo è non aspettare nulla, nessuno e agire”.

Gaia Contu.

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS