Spaccio ed estorsione, maxi operazione nel centro-sud: coinvolta la provincia dell’Aquila

di Redazione | 06 Ottobre 2020 @ 10:08 | CRONACA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Gli agenti della squadra Mobile della Questura di Frosinone insieme ai militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone, coordinati dalla Dda di Roma, stanno eseguendo numerose misure cautelari anche all’Aquila nell’ambito di un’operazione che coinvolge diverse province. I destinatari sarebbero appartenenti a diversi sodalizi criminali e i reati contestati vanno dallo spaccio al riciclaggio e l’estorsione. Quaranta in tutto gli indagati.
Sono inoltre in corso diverse perquisizioni, con l’ausilio di elicotteri e unità cinofile antidroga di Guardia di Finanza e Polizia di Stato, oltre che di equipaggi del “Reparto Prevenzione Crimine Campania” della Polizia. Due le organizzazioni a delinquere coinvolte, una del frusinate e una di origine campana.


Print Friendly and PDF

TAGS