“Sottobosco”, a Santo Stefano di Sessanio appuntamento con l’artigianato artistico e sostenibile

di Redazione | 03 Luglio 2024 @ 16:05 | EVENTI
creta
Print Friendly and PDF

SANTO STEFANO DI SESSANIO – Appuntamento con l’artigianato artistico e sostenibile, sabato e domenica prossimi, 6 e 7 luglio, a Santo Stefano di Sessanio (L’Aquila), dove è in programma “Sottobosco”, un evento organizzato dall’associazione no profit Re-Generation.

Con il patrocinio del Comune e il sostegno della Proloco, Sottobosco raccoglierà in Piazza del Comune artigiane ed artigiani provenienti da tutta Italia (e non solo). Ricerca, design ed arte del riciclo saranno i protagonisti di queste giornate estive avvolte dalla cornice del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Nei giorni dell’evento sarà possibile fare esperienza del lavoro artigiano partecipando a workshop organizzati dai protagonisti della fiera, conoscendone le storie ed acquistandone i lavori. Sottobosco consentirà a tutti i partecipanti e visitatori di godere delle bellezze di Santo Stefano di Sessanio e dintorni grazie ai suoi trekking a passo d’ asino (in collaborazione con “Gira e Rigira”) e sperimentando il Cinetrekking (in collaborazione con “Gran Sasso Guides”).

Il 6 luglio dalle ore 19, la fiera ospiterà il concerto folk-blues di Marianna D’Ama e Joseph Martone, organizzato in collaborazione con Polarville e Proloco.

Parte del ricavato di Sottobosco sarà devoluto all’associazione Viva. In caso di pioggia tutte le attività di Sottobosco verranno spostate all’ interno della Sala Civica del Municipio.

Re-Generation è un’associazione no profit nata a L’Aquila nel 2014 dalla volontà di Camilla Pietropaoli, Federica Tomassoni e Lorenzo Giampietro. Dopo la scomparsa Camilla Pietropaoli nel 2020 soci ed amici hanno deciso di unire le loro esperienze, per dare continuità al suo lavoro.

Nel 2024 Re-Generation si impegna nel promuovere e tutelare le pratiche di produzione artistica creativa e artigianale sul territorio, nel divulgare i principi dello sviluppo sostenibile e le pratiche della filiera corta e del consumo lento, attraverso la collaborazione e il dialogo con le realtà associative e gli operatori economici di prossimità. Re-Generation incoraggia forme di micro imprenditorialità ed economia partecipativa coinvolgendo artisti, artigiani e piccoli imprenditori credendo nella partecipazione della cittadinanza attiva.

Re-Generation è un’associazione no profit per questo il ricavato degli eventi che organizza sono devoluti ad associazioni di ricerca contro il cancro e cura del malato oncologico.


Print Friendly and PDF

TAGS