Sostegno alle aziende marittime, Febbo: “Abolito un balzello anacronistico”

di Redazione | 20 Ottobre 2021, @02:10 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Nel corso della seduta odierna del Consiglio regionale è stato approvato il progetto di legge presentato unitamente ai colleghi Taglieri, Sospiri, Marcozzi e Smargiassi che ha eliminato un fastidioso e anacronistico balzello a danno delle imprese marittime abruzzesi. Un secco no al pagamento di una tassa regionale per le concessioni rilasciate dall’Autorità di Sistema Portuale nei porti di Ortona e Pescara. Si tratta di un atto necessario per sostenere gli imprenditori del mare, che mette chiarezza su un vuoto normativo che andava colmato con urgenza per rendere più attrattivi i nostri porti”. Ad affermarlo è il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Mauro Febbo cofirmatario del progetto di legge.


Print Friendly and PDF

TAGS