Solennità di San Bernardino, presentato il programma delle celebrazioni

di Alessio Ludovici | 14 Maggio 2021, @01:05 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il Ministro Provinciale dei Frati Minori, padre Massimo Fusarelli, e il Rettore della Basilica aquilana di San Bernardino, padre Daniele Di Sipio, hanno tenuto questa mattina una conferenza stampa per illustrare le modalità di svolgimento e gli eventi previsti per il 19 e 20 maggio prossimi per le celebrazioni di San Bernardino da Siena.

Il programma religioso sarà aperto dalla santa Messa celebrata mercoledì 19 maggio alle ore 18,30 dal vescovo di Grosseto monsignor Rodolfo Cetoloni.

Il 20 maggio, alle ore 11, è prevista invece la Santa messa presieduta dal Cardinale Giuseppe Petrocchi, Arcivescovo di L’Aquila,  e si terrà il consueto rito dell’offerta dell’olio da parte con il 9° Reggimento degli Alpini.

Sempre il 20, alle 17.30, ci sarà l’accoglienza dei sindaci dei Comuni limitrofi sul sagrato della Basilica, seguito dall’atto di affidamento al Santo da parte delle autorità presso il Mausoleo.

Alle 18 del 20, quindi, la santa messa presieduta da padre Massimo Fusarelli, ministro Provinciale dei Frati Minori. Al termine della celebrazione, dal sagrato della Basilica, si impartirà la Benedizione con la Reliquia del Santo alla Città ed ai Comuni rappresentati dai sindaci.

La solennità di quest’anno sarà all’insegna del tema: “SAN BERNARDINO L’APOSTOLO DELLA DEVOZIONE AL NOME DI GESÙ”. Nell’ambito di ciò si terrà un incontro con gli interpreti contemporanei della Cultura e della Comunicazione a cui verrà consegnato il trigramma IHS, un omaggio con un’opera che recupera un’antica sapienza artigianale i cui segreti erano custoditi proprio a San Bernardino. Ad essere “premiati” saranno sia esponenti della cultura locale che nazionale. Le interviste. 

 


Print Friendly and PDF

TAGS