matteo_renzi1Il web invoca Matteo Renzi. A poche ore dal risultato delle elezioni, la pagina Facebook e Twitter del sindaco di Firenze è stata presa d’assalto da migliaia di persone, che nei loro post chiedono la discesa in campo del Rottamatore, visto come l’unico in grado di far vincere un centrosinistra che è riuscito a non sfondare anche quando sembrava avere la vittoria in pugno. Renzi, il cui profilo pubblico Fb conta su oltre 325mila ‘amici’, per ora non risponde, e non si lascia andare a dichiarazioni pubbliche.

Schermata 2013-02-26 alle 23.50.21

«Cercasi rinnovamento nel Pd = Matteo Renzi», «Matteo ti prego candidati», «Renzi scalda i motori!», «Renzi salvaci» o un meno confidenziale «Signor Renzi, la prego di considerare una candidatura per il bene del nostro Paese», sono solo alcuni dei migliaia di post che si possono leggere da ieri sera sulla bacheca del sindaco di Firenze. Sono in molti, infatti, a pensare che se il candidato del centrosinistra fosse stato Matteo Renzi, la coalizione progressista avrebbe potuto erodere consensi sia sul fronte moderato, che nel Movimento 5 Stelle.

Dello stesso tenore i post su Twitter: «Scritto e riscritto: se avesse vinto @matteorenzi tutto questo non sarebbe successo», scrive in un tweet Red Ronnie. «Il PD aveva un fuoriclasse alle primarie e lo ha mandato in tribuna per la partita del governo», tuona Marco, mentre Giorgio ironizza: «Tutti a prendersela con chi ha votato Berlusconi. Prendetevela con Bersani e il Pd o con voi stessi che non avete voluto Renzi!». Secco anche il commento di Roberto: «Bisogna pur ammetterlo: con Renzi sarebbe andata in altro modo».

di Enrica Centi

Commenti

comments