Slc, Fistel, Uilcom: “Chiediamo di incontrare ministro Brunetta per il rispetto clausola sociale”

I sindacati dicono no alla selezione pubblica al contact center Inps

di Redazione | 18 Novembre 2021 @ 17:44 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Riceviamo e pubblichiamo da Fp Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil sul ministro Renato Brunetta che domani sarà in Prefettura a L’Aquila.

Apprendiamo dagli organi di informazione della presenza domani, venerdì 19 novembre, all’Aquila del Ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta.

Come Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil riteniamo urgente e improcrastinabile incontrare il Ministro in occasione della visita all’Aquila al fine di sottolineare la corretta applicazione della legge 11/2016 cosidetta clausola sociale per l’internalizzazione della Commessa Inps al fine di evitare la perdite di posti di lavoro, salvaguardando il perimetro occupazionale di oltre 500 lavoratrici e lavoratori della sede aquilana.

Come sindacati auspichiamo che il ministro Brunetta ci riceva e, nell’incontro, assuma l’impegno dell’applicazione della clausola sociale riguardo l’internalizzazione del servizio così come sempre avvenuto in caso di cambio d’appalto nel settore delle Telecomunicazioni.

Ricordiamo che il Ministero del Lavoro ha già dato parere favorevole all’ applicazione della legge 11/2016 riconfermato dal ministro Orlando in occasione della visita all’Aquila.

 


Print Friendly and PDF

TAGS