Sit in giovani medici in piazza Duomo: vogliamo accedere alla specializzazione

di Matilde Albani | 29 Maggio 2020 @ 12:36 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Anche a L’Aquila è andato in scena il sit in un gruppo di giovani  medici, neo abilitati e in formazione, che sono tornati a chiedere l’abolizione l’imbuto formativo, ovvero quella sorta di limbo in cui rimangono secondo le stime 1500 giovani medici, che restano fuori dalla formazione specialistica. Li chiamano “camici grigi” perché non possono accedere alla specializzazione post laurea poiché a numero chiuso.

“In questo modo – raccontano a Laquilablog -, ci viene impedito di svolgere al meglio la nostra professione e privare le persone di medici specialistici”

Sentiamo l’intervista.

Print Friendly and PDF

TAGS