Sisma, forte scossa tra Afghanistan e Pakistan

Morti e feriti nella provincia di Paktika

di Redazione | 22 Giugno 2022 @ 08:13 | CRONACA
sisma
Print Friendly and PDF

PAKTIKA – Case distrutte e feriti sulle barelle nella provincia di Paktika, tra l’Afghanistan e il Pakistan, per una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.1 (dati Ingv) e una profondità di 15 chilometri, avvenuta intorno alle 22 di ieri 21 giugno. Sono al momento circa 255 i morti accertati e oltre 150 feriti. 

Come riporta Rainews24 il portavoce del governo, Bilal Karimi chiede alle agenzie umanitarie di fornire “soccorsi immediati alle vittime del terremoto per prevenire una catastrofe umanitaria”. La scossa, secondo l’Istituto geofisico statunitense (Usgs), è stata registrata a 44 km a sudovest di Khost, vicino al confine con il Pakistan, a sud di Kabul. L’epicentro è stato individuato a una profondità di circa 51 chilometri, secondo quanto riporta lo US Geological Survey. Le aree colpite sono i distretti di Barmala, Ziruk, Naka e Gayan nella provincia di Paktika. Le immagini condivise sui social media mostrano persone su barelle, macerie e case in rovina.


Print Friendly and PDF

TAGS