Sinistra Italiana: Tua confermi corse L’Aquila-Roma

di Redazione | 03 Maggio 2020, @12:05 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Ci troviamo nella fase della ripartenza e a questo punto non è più procrastinabile da parte di Tua e Regione Abruzzo una presa di posizione che confermi l’offerta delle corse della tratta L’Aquila Roma ai valori stabiliti fino al lockdown”.

Lo dice in una nota Pierluigi Iannarelli, segretario del circolo Sinistra Italiana dell’Aquila.

“Una ripresa completa del servizio è l’unica strada praticabile e utile ad assicurare il più possibile il necessario distanziamento sociale sui mezzi di trasporto e a garantire la successiva ripresa del settore stesso, se vogliamo che resti una funzione indispensabile per tutti i soggetti coinvolti”.

“Altre proposte fantasiose, ancorché di dubbia realizzabilità, assieme al teorizzare sui massimi sistemi, sortiscono come effetto la distrazione dall’unico obiettivo utile e sensato, che è il pronto ritorno al 100% del servizio”, continua Iannarelli.

“Non possiamo che sostenere pertanto le legittime richieste dei singoli pendolari e del Comitato che li rappresenta, che necessitano di risposte concrete in tempi brevi, tenuto conto che al momento la maggior parte di loro sta viaggiando con la propria autovettura, con un notevole sforzo economico in un momento non certo facile anche sotto l’aspetto finanziario”.

“Proprio per questo paventate e irreali rilevazioni delle presenze nelle giornate del 4, 5 e 6 maggio non sarebbero ovviamente veritiere delle effettive necessità dell’utenza”, conclude Iannarelli.


Print Friendly and PDF

TAGS