Si rinnova a Collemaggio il ‘miracolo dell’Assunzione’

di Michela Santoro | 16 Agosto 2023 @ 05:00 | ATTUALITA'
Collemaggio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Puntuale come ogni anno, si è rinnovato anche ieri nella Basilica di Collemaggio il ‘miracolo dell’Assunzione’, al cospetto di tantissimi fedeli che, telefono alla mano, hanno colto ogni attimo del suggestivo gioco di luce del sole che penetrando attraverso il rosone centrale della facciata della basilica,  abbraccia il fiore a otto petali posto sulla sommità del finestrone gotico dell’ abside centrale.

Pochi secondi e i raggi bassi del tramonto hanno di nuovo tracciato, intorno al fiore, un rosone infuocato; la corona disegnata dalla luce si è posata sulla sagoma del finestrone si è mostrata la Vergine avvolta nel suo manto, incoronata, sospesa, assunta in cielo.

Nonostante una nuvola abbia provato a minacciare la potenza del sole, la figura dell’Assunta è apparsa netta e inequivocabile, destando in tutti una forte emozione. 

Non è un caso che la Basilica di Collemaggio sia orientata sul tramonto del giorno dell’Assunta, aveva dichiarato lo scorso anno la studiosa Maria Grazia Lopardi sollecitando i provvedimenti necessari per rimuovere dal rosone centrale una sorta di patina giallastra, forse plastica che da dopo il restauro della Basilica interferisce con il gioco solare del solstizio d’estate costringendolo ad una rifrazione diversa  che affievolisce l’intensità del ‘miracolo dell’Assunta’. 

 


Print Friendly and PDF

TAGS