Si allentano le misure anti Covid per la Fiera San Massimo: solo mascherine e niente termoscanner

di Redazione | 12 Giugno 2020 @ 07:30 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Con l’ordinanza del 7 giugno scorso, si allentano le misure anti Covid anche per la Fiera di San Massimo, il primo evento post lockdown del capoluogo. Il tradizionale mercato legato al rito del Santo Patrono, ospiterà cento espositori provenienti anche da fuori regione, lungo tutto il circuito del Castello.

“L’ unico obbligo, dice a Laquilablog Alberto Capretti, presidente di Fiva Confcommercio, è quello della mascherina e soprattutto sono vietati gli assembramenti. I percorsi di entrata e di uscita saranno liberi, dice ancora Capretti, ma presidiati da personale che controllerà che tutto si svolga in maniera regolare. Restano le distanze tra i banchi  che saranno delimitati da nastri con la presenza di igienizzanti”.

“Le norme contro la diffusione del Covid, dice ancora Capretti, ci ha fatto pensare soprattutto alla sicurezza , ma la Fiera, non poteva essere cancellata perché in questo momento rappresenta  un segnale per tutto il commercio aquilano”.


Print Friendly and PDF

TAGS