Sfregio auto candidata Fdi, ” gesto grave e incivile”

di Redazione | 10 Giugno 2022 @ 17:22 | CRONACA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –  Un gesto grave, spregevole e soprattutto indice di livore e inciviltà, che assume contorni reazionari contrari alla democrazia e ai suoi principi sociali e politici. Il partito di Fratelli d’Italia condanna duramente l’atto vandalico subito da Katiuscia Biasini, candidata nella lista di Fratelli d’Italia a sostegno di Pierluigi Biondi. Nell’esprimere solidarietà e sostegno alla Biasini, il partito, fondato da Giorgia Meloni, condanna con forza e all’unanimità lo sfregio commesso a danno dell’automobile della candidata, dove peraltro erano visibili dei volantini elettorali con i simboli della coalizione di centrodestra. Un esecrabile gesto di violenza, ingiustificabile ancor più se compiuto contro una donna, contro la libera azione elettorale e di pensiero. Lo sfregio, chiaramente di matrice politica, rappresenta un duro colpo all’essenza stessa della democrazia che tutela il pluralismo, ma evidenzia ancora una volta quanto la rabbia, la frustrazione e la denigrazione scomposta di una certa politica siano lontani dai nostri candidati che hanno saputo distinguersi con onestà, coraggio e impegno, spesso incorrendo in azioni intimidatorie volte, forse, a demotivare la passione verso un percorso, il nostro, che si differenzia per stile e contenuti. Confidiamo nell’individuazione dei responsabili e ribadiamo la nostra vicinanza alla Biasini, insieme all’incoraggiamento affinché questa brutta vicenda non scalfisca il suo entusiasmo ed il suo impegno per la politica e per la nostra comunità.
 
 
 
 
 

Print Friendly and PDF

TAGS