Settimana politica all’Emiciclo: assegnazione dotazioni vaccinali all’ordine del giorno

di Redazione | 15 Marzo 2021 @ 09:14 | POLITICA
Emiciclo consiglio regionale
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La settimana politica all’Emiciclo si apre domani, martedì 16 marzo 2021, con la convocazione del Consiglio regionale che si riunirà in seduta straordinaria, alle ore 11, nella Sala Ipogea.

Successivamente è prevista la riunione della Commissione Bilancio convocata, in seduta straordinaria, alle ore 15 e comunque a seguire la seduta del Consiglio regionale.

Questi i punti all’ordine del giorno

“Riconoscimento della legittimità del debito fuori bilancio Sentenza Corte di appello dell’Aquila – Sez. Lavoro e previdenza n.75/2021”; “Ater L’Aquila – Diversa articolazione della pianta organica ed approvazione programma triennale 2021/2023 del fabbisogno di personale” (audizione del Direttore dell’Ater dell’Aquila o suo delegato); “Ater Pescara – Rimodulazione dotazione organica e programma triennale fabbisogno di personale 2021/2023” (audizione del Direttore dell’Ater di Pescara o suo delegato); “Disposizioni per l’attuazione del principio di leale collaborazione e ulteriori disposizioni” (audizione del Dirigente del Servizio Legislativo del Consiglio regionale o suo delegato).

Giovedì 18 marzo, alle 10, è in programma la seduta straordinaria della Commissione Sanità con il seguente ordine del giorno: audizioni dell’Assessore regionale alla Sanità, del Direttore del competente Dipartimento della Giunta Regionale e dei Direttori generali delle A.S.L. abruzzesi in merito alla assegnazione delle dotazioni vaccinali alla Regione, alla loro ripartizione tra i quattro ambiti provinciali ed all’aggiornamento dei dati relativi ai soggetti vaccinati distinti per categorie; audizioni del Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Teramo e dei Presidenti degli Ordini delle Professioni Infermieristiche dell’Aquila, di Teramo, di Pescara e di Chieti in merito alla disciplina della legge regionale “Norme regionali in materia di autorizzazione, accreditamento istituzionale e accordi contrattuali delle strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private” e ad eventuali proposte di modifica.


Print Friendly and PDF

TAGS