Serie B rugby, il Paganica vince 25-24 con il Villa Pamphili Roma e si conferma al secondo posto

I rossoneri con il lutto al braccio per la morte di Pasqualina Tennina di 101 anni

di Francesco Simoni | 21 Novembre 2021 @ 20:02 | SPORT
Stefano e Fabio Rotellini
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Continua la striscia positiva del Paganica che allo “Iovenitti” archivia l’incontro con il Villa Pamphili con il punteggio di 25 a 24.

Partita al cardiopalma che ha provocato non poca tensione al numeroso pubblico accorso per sostenere i rossoneri e che si è risolta solo nei secondi finali in seguito alla trasformazione di un calcio piazzato da parte di Stefano Rotellini.

La partita è stata sempre moto equilibrata e il primo tempo si è chiuso per 9 a 3 in favore degli ospiti.

La ripresa ha visto il Paganica del coach Roberto Alfonsetti tornare in campo con maggiore lucidità e aggressività.

A metà del primo tempo il Paganica andava in meta e sembrava avere ormai la partita in pugno.

Ma un Villa Pamphili molto risoluto a tre minuti dalla fine marcava la meta trasformata e si portava sul 24 a 22.

I rossoneri si ributtavano nella metà campo avversaria procurandosi il calcio di punizione la cui trasformazione fissava il punteggio sul 25 a 24.

E’ esplosa così la gioia sugli spalti e in campo per una vittoria che ha premiato i ragazzi per la loro determinazione e la voglia di non mollare fino alla fine. Appuntamento al 5 dicembre per la sfida casalinga con la Partenope.

Il Paganica contro l’Arvalia Villa Pamphili Roma è scesa in campo con il lutto al braccio, a causa della morte di sabato della signora Pasqualina Tennina di 101 anni, nonna dei giocatori Fabio e Stefano Rotellini.

A fine gara, il presidente del Paganica Antonio Rotellini ha dedicato il successo sui romani a Fabio e Stefano Rotellini. 

Ora i rossoneri sono secondi in classifica. La classifica: Frascati 20 punti; Paganica 17 (i rossoneri sono imbattuti, ma hanno vinto poche gare con il bonus rispetto al Frascati); Arvalia Villa Pamphili 16 (dopo la sconfitta con il Paganica scivola al terzo posto); Primavera Roma 15; Benevento e Cus Catania 12; Isweb Avezzano 10 (oggi ha rinviato il match con il Ragusa, a causa di un positivo nelle file giallonere); Roma e Messina 6; Ragusa (una partita in meno) e Partenope Napoli 0.

Domenica 28 novembre il girone 4 di serie B osserverà un turno di riposo per tutte le 11 formazioni. Domenica 5 dicembre il Paganica del presidente Antonio Rotellini ospiterà il Partenope Napoli “maglia nera” del campionato.

L’Isweb Avezzano, se sarà risolto il caso di positività, il 5 dicembre sarà ospite del Messina.

Paganica Rugby

Paganica Rugby

 


Print Friendly and PDF

TAGS