Sentenza choc, il cambio di rotta: le vittime non hanno colpe

Condannati Regione,

di Redazione | 08 Dicembre 2022 @ 09:31 | ATTUALITA'
sigea
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Sconfessata la sentenza della giudice Benedetta Croci che attribuiva una corresponsabilità a chi ha perso la vita nel terremoto del 2009. Il giudice Baldovino De Sensi, che ha sostituito la giudice Croci, è stato chiamato a pronunciarsi sulla richiesta di risarcimento avanzata dai familiari di Luciana Pia Capuano, 21enne che ha perso la vita nella Casa dello studente di via XX settembre. Il giudice De Sensi ha invertito la rotta della sentenza choc condannado la Regione Abruzzo, in quanto proprietaria dello stabile, l’Adsu che gestiva lo studentato, i tecnici che si sono occupati della ristrutturazione dell’edificio e gli ingegneri Bernardino Pace, Pietro Centofanti, Tancredi Rossicone Pietro Sebastiani

 


Print Friendly and PDF

TAGS