Seicento Stravagante, concerto all’Oratorio de Nardis

di Redazione | 25 Giugno 2022 @ 12:20 | EVENTI
Seicento stravagante
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Con un concerto dal titolo programmatico di “Seicento Stravagante” si conclude, domenica 26 alle ore 18 (e non alle 21.15 come precedentemente comunicato), la rassegna “La bellezza rinasce”, che ha festeggiato la riapertura dell’Oratorio di Sant’Antonio dei Cavalieri de Nardis, in via San Marciano: splendido scrigno barocco, spesso ignoto agli stessi aquilani, restituito alla città dopo i restauri dovuti al terremoto.

Protagonista del concerto, assieme allo straordinario organo dell’Oratorio, suonato da Nicola Lamon, sarà il cornetto di David Brutti. Il cornetto, strumento che venne dimenticato a partire dal XVIII secolo, nel Seicento era considerato “il più eccellente” degli strumenti a fiato, per le possibilità di virtuosismi e di imitazione della voce. David Brutti, che è uno dei più importanti musicisti di questo strumento, permetterà così un viaggio nel tempo fatto di sonorità antiche, in particolare nell’epoca d’oro di Venezia – cui è dedicata la prima parte del programma.

Il concerto, ospitato dall’associazione Gli Archi del Cherubino, è a ingresso libero. Al termine del concerto sarà possibile visitare l’Oratorio.


Print Friendly and PDF

TAGS