Scuola, in arrivo nuove regole anti Covid

di Redazione | 02 Novembre 2021 @ 09:33 | ATTUALITA'
classe Scuola sospensione
Print Friendly and PDF

Il quotidiano Repubblica fa il punto sull’ultima bozza, che dovrebbe essere quella definitiva, della nuova circolare sulle regole antiCovid per la scuola. Sul documento stanno lavorando i ministeri dell’Istruzione e della Salute, in collaborazione con l’Istituto superiore di sanità e le Regioni.

In sintesi niente quarantena se c’è un solo positivo in classe, tutti a casa, invece, dai tre positivi in su. Nel documento, inoltre, viene indicato che se l’Asl non può intervenire in maniera tempestiva, il dirigente scolastico, ‘in via eccezionale ed urgente’, potrà sospendere le attività didattiche temporaneamente, avviando le misure del protocollo.

Due le tipologie di tampone previste. Il ‘T0’, che va effettuato non appena risulti un caso positivo, ed il ‘T5’, da praticare dopo 5 giorni. Nel caso venga riscontrato un solo caso, i compagni di classe dello studente dovranno fare il tampone ‘T0’. Se i test sono negativi si torna in classe e dopo 5 giorni si fa un altro test. il ‘T5’ appunto.

Nel caso in cui vengano riscontrati due casi, gli studenti vaccinati (o negativizzati negli ultimi 6 mesi) continueranno la sorveglianza con i due test, a zero e cinque giorni. Gli studenti non vaccinati, invece, vanno in quarantena 10 giorni anche se risultati negativi al primo test. Eccezione prevista per scuole primarie e gli alunni della prima media, dove non possono essere effettuate le vaccinazioni, che vanno tutti a casa per dieci giorni.

Nel caso in cui vengano riscontrati tre casi positivi, si torna alla didattica a distanza. Gli studenti e i docenti che hanno svolto attività in presenza, anche nel caso in cui il primo tampone risultasse negativo, andranno in quarantena. La durata dell’isolamento sarà di 7 giorni per i vaccinati e di 10 per i non vaccinati. 

Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia, prevista la quarantena di 10 giorni per i bambini che appartengono allo stesso gruppo del caso positivo, sia che riguardi un alunno che un insegnante. Qualora la positività venga riscontrata in un insegnante, i colleghi che hanno svolto attività in compresenza rimangono in servizio se sono vaccinati e hanno il tampone negativo. Qualora si riscontri un secondo caso positivo tra gli insegnanti, prevista la quarantena per tutti.


Print Friendly and PDF

TAGS