Scuola dei beni e delle attività culturali, Alessandra Vittorini nuova direttrice

di Redazione | 31 Agosto 2020 @ 18:01 | CULTURA
Print Friendly and PDF

ROMA – È Maria Alessandra Vittorini, architetto, già Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per L’Aquila e i Comuni del cratere, il nuovo Direttore della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.
Con questa nomina e con quella di Vincenzo Trione a nuovo Presidente, il Ministro Franceschini ha avviato il rinnovamento dei vertici chiamati a guidare, dal 1° settembre 2020 e per i prossimi quattro anni (fino al 2024) questa Fondazione.

Alessandra Vittorini succede a Carla Di Francesco che – prima in veste di Direttore e poi, nel ruolo di Commissario straordinario – ha portato la neonata Fondazione ad affermarsi come primo centro di competenza nazionale sui temi della gestione e della cura del patrimonio culturale.
“Sono lieta che il Ministro Dario Franceschini abbia accolto la mia proposta di nominare Alessandra Vittorini per la direzione della Fondazione e mi congratulo con Vincenzo Trione per la nomina alla presidenza – afferma Carla Di Francesco, Commissario straordinario. Sono certa che le loro acclarate capacità e le profonde conoscenze del settore potranno proficuamente contribuire alla conduzione e al completo sviluppo delle attività della Scuola. Ringrazio il Ministro Franceschini per la fiducia che mi ha concesso e rivolgo i miei migliori auguri ad entrambi.”


Print Friendly and PDF