Scuola, assegnazioni lontane da casa: su Fb il gruppo per scambiarsi la sede, ma non si può

di Redazione | 02 Settembre 2020 @ 17:59 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

Si avvicina l’agognata apertura delle scuole e il quadro della situazione sembra a tinte fosche, a preoccupare, al di là degli aspetti logistici, è la cronica mancanza di docenti. Con le recenti immissioni in ruolo tocca cambiare improvvisamente vita per molte famiglie con gli insegnanti. Per far fronte ad assegnazioni molto lontane dalla propria residenza è nata l’idea dello scambio su un gruppo Facebook dedicato al concorso straordinario di infanzia e primaria in cui i neo-insegnanti pubblicano post per capire se esistono colleghi disposti a scambiarsi la sede. L’assegnazione delle sedi è però cosa ben più complessa, lo scoglio principale è il blocco quinquennale, in base al quale chi sarà immesso in ruolo a partire dall’a.s 2020/2021 dovrà rimanere per 5 anni presso la sede di titolarità assegnata. 

 


Print Friendly and PDF