Scoppito, palpeggia un bambino di 7 anni. I Carabinieri evitano il linciaggio

di Redazione | 15 Giugno 2022 @ 18:24 | CRONACA
Scoppito
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il Messaggero d’Abruzzo riporta una vicenda inquietante accaduta a Scoppito, sembrerebbe al di fuori dei seggi elettorali domenica scorsa. Un uomo, un 40enne aquilano, si sarebbe calato i pantaloni per poi toccare le parti intime di un bambino di 7 anni. Sorpreso ha rischiato di essere linciato prima di essere salvato dai carabinieri e dai famigliari sopraggiunti sul posto. Stando alla ricostruzione del Messaggero il 40enne avrebbe importanti patologie psichiche.  Il sostituto procuratore della Repubblica ha autorizzato l’arresto, convalidato il giorno dopo in attesa di altri provvedimenti. 


Print Friendly and PDF

TAGS