Sciopero generale, sostegno ai sindacati da Sinistra Italiana L’Aquila

di Redazione | 15 Dicembre 2021 @ 08:54 | POLITICA
impianti Ovindoli
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Sinistra Italiana L’Aquila sostiene fortemente lo Sciopero Nazionale indetto da CGIL e UIL per il 16 Dicembre riconoscendo le ragioni delle forze sindacali contro la sordità del Governo ad aprire un vero tavolo di discussione in merito alla prossima manovra finanziaria.” Lo scrive i ìn una nota Fabrizio Giustizieri, del Circolo Sinistra Italiana L’Aquila.

“Non convince affatto – si legge – la rimodulazione delle aliquote IRPEF che andranno ad iperpremiare i redditi medio-alti (più alti che medi) lasciando le briciole a tutte le persone con redditi inferiori ai 35.000 euro. E’ assurdo che chi guadagna 40.000 euro annui riceverà quasi un migliaio di euro in più all’anno mentre chi ne guadagna 20.000 avrà, a mala pena, 200 euro in più.”

“E’ incredibile che nulla viene fatto contro l’evasione fiscale quando, non più di una settimana fa, il Direttore dell’Agenzia delle Entrate Ruffini ha affermato che il 90% dell’IRPEF viene pagato dai lavoratori dipendenti e dai pensionati. Ancora oggi per la politica italiana sembra fantascienza discutere di eliminare, o comunque disincentivare, l’uso del contante per favorire i pagamenti elettronici (e quindi tracciabili…). Sinistra Italiana il 16 dicembre sarà nelle piazze italiane insieme a CGIL e UIL perché una finanziaria più giusta non solo è possibile ma, soprattutto, è necessaria.”

 

Print Friendly and PDF

TAGS