Scelto il Cda dell’Abruzzo Film Commission. Marsilio: “Si entra nella fase operativa”

AGGIORNAMENTO - Gli auguri del sindaco a presidente e consiglieri

di Redazione | 17 Gennaio 2024 @ 17:16 | CULTURA
abruzzo film commission
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha individuato i componenti del Consiglio di amministrazione dell’Abruzzo Film Commission.

Si tratta di Piercesare Stagni, aquilano, critico cinematografico, storico del cinema e docente specializzato nell’analisi e nell’insegnamento della codifica dei linguaggi audiovisivi, che ricoprirà la carica di presidente; Peppe Millanta, pescarese, scrittore, sceneggiatore, autore e conduttore di format televisivi; e di Fabrizia Aquilio, aquilana, avvocato, già rappresentante del Ministro per gli Affari Esteri per la promozione del patrimonio culturale della Città dell’Aquila.

“Nei prossimi giorni formalizzerò queste nomine firmando gli appositi decreti, effettuando i previsti passaggi notarili. Si avvia così il percorso verso la piena operatività della Film Commission. Ai componenti del nuovo Consiglio di amministrazione porgo gli auguri di un buon lavoro a nome personale dell’intera giunta regionale” – ha dichiarato il presidente Marsilio.

Nuovo cda Film Commission: gli auguri del sindaco a presidente e consiglieri

L’AQUILA – “A pochi mesi dall’approvazione della legge istitutiva, entra subito nella fase operativa la Fondazione Abruzzo Film Commission, grazie all’imminente nomina del consiglio d’amministrazione da parte del presidente della Regione, Marco Marsilio, che ringrazio. Allo stesso tempo, rivolgo i migliori auguri di buon lavoro al nuovo presidente, Piercesare Stagni, e ai due consiglieri Peppe Millanta e Fabrizia Aquilio”.

Lo afferma il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

“Una Film Commission che ‘parla aquilano’ non solo per la sede, che sarà nella nostra città, ma anche perché due dei tre componenti del Cda sono aquilani, entrambi, proprio come Millanta, professionisti di comprovata esperienza”, commenta il sindaco.

“La costituzione di un organismo di questo genere è un risultato straordinario per l’Abruzzo, perché”, ricorda Biondi, “ è uno strumento di importanza strategica per lo sviluppo della nostra regione attraverso il cinema e la televisione, senza il quale qualsiasi impegno, anche di natura finanziaria, può non avere gli effetti sperati”.

“L’obiettivo, infatti, è quello di diventare attrattivi per le produzioni, e questo lo si fa attraverso progettualità, risorse umane specializzate, diventando ospitali, formando maestranze. Tutto questo, unito alle location naturali di cui godiamo e messo a sistema con il mondo della formazione, che peraltro proprio all’Aquila ha visto scrivere importanti pagine di storia con l’Accademia dell’Immagine dove sono transitati maestri del cinema indiscussi come i fratelli Taviani, Vittorio Storaro, Luciano Tovoli, Francesco Rosi, Ennio Morricone e Manoel de Oliveira, sono certo che farà la differenza”.


Print Friendly and PDF

TAGS