Scanno: torna ‘Ju buk’, il festival letterario sul lago

Al via la seconda edizione della rassegna al femminile promossa dalla giornalista Eleonora De Nardis. Incontro con le autrici Di Pietrantonio, Cirinna, Visca

di Redazione | 30 Giugno 2022 @ 10:40 | EVENTI
ju buk
Print Friendly and PDF

SCANNO – La deputata aquilana del Partito democratico Stefania Pezzopane sarà madrina della prima giornata del festival ‘Ju buk’ (parola che indica la bisaccia del pastore transumante in dialetto abruzzese) che si terrà a Scanno da giovedì 7 a sabato 9 luglio. In questa seconda edizione saranno presenti, insieme a Roberta Scorranese (Corriere della Sera) e a Manuela Perrone (Alley Oop del ‘Sole 24 Ore’) diverse personalità femminili della letteratura contemporanea.

Ju Buk aprirà il 7 con un omaggio al centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini.

“Ringrazio la giornalista e scrittrice Eleonora De Nardis per avermi coinvolta in questo straordinario progetto – commenta Pezzopane – . Sarò madrina dell’ evento e trascorrerò con donne straordinarie la giornata del 7 a Scanno. Tra le donne più attese ci sarà la pluripremiata scrittrice abruzzese Donatella Di Pietrantonio: il suo romanzo è in parte ambientato sulle rive del lago di Scanno. La rassegna letteraria ‘Ju Buk’ è un festival di donne che con la loro scrittura, hanno contribuito a portare avanti un cambiamento socioculturale nella vita delle donne. Ammirevole l’impegno dell’ anima di ‘Ju Buk‘, la giornalista de Nardis. Nella giornata del 7 luglio sarò la madrina dell’evento e saranno con noi a Scanno tra le altre, oltre a Di Pietrantonio (Premio Campiello 2017, finalista Premio Strega 2021, premio David di Donatello 2022), anche la parlamentare in veste di autrice Monica Cirinnà e la giornalista Lucia Visca. Un festival letterario di grande prestigio – conclude Pezzopane – con protagoniste esclusive dello scenario letterario italiano che proseguira con altre grandi protagoniste fino al 9 luglio a Scanno”. 

ju buk


Print Friendly and PDF

TAGS