Santo Stefano di Sessanio, Stefano Ardito parlerà del Cammino del Gran Sasso

di Redazione | 24 Novembre 2023 @ 18:41 | EVENTI
Un-anno-in-cammino-
Print Friendly and PDF

SANTO STEFANO DI SESSANIO – Presentato all’inizio del 2023, sta per concludere il suo primo anno di esistenza il Cammino del Gran Sasso che in pochi mesi ha già raggiunto risultati importanti riuscendo ad attrarre sul territorio un considerevole numero di presenze con inevitabili ricadute sul sistema economico.

Un primo bilancio dell’attività che viene portata avanti da un’apposita associazione costituita da una decina di operatori del territorio, sarà tracciato venerdì 1° dicembre, a Santo Stefano di Sessanio (L’Aquila) in occasione dell’evento “Un anno in…Cammino”.

Il programma prevede un incontro alle ore 17,00 in cui saranno resi noti i risultati ottenuti in termini di arrivi e pernottamenti, di eco mediatico – sia su canali tradizionali sia sui social, di settore e generalisti, – ma soprattutto si parlerà di prospettive, anche grazie all’intervento di Stefano Ardito, giornalista, scrittore, documentarista e alpinista, noto per le sue guide dedicate a itinerari e sentieri, sull’Appennino, sulle Dolomiti e in altre zone.

A seguire “Le eccellenze del territorio dalle mani di chi le produce”, esposizione, alla presenza dei produttori e con possibilità di assaggio, dei prodotti del Gran Sasso aquilano – legumi, formaggi, mieli, salumi e tanto altro – e alle ore 19,00 “Dalla stalla alla tavola”, dimostrazione di come vengono realizzate le mozzarelle della latteria Da Carolina e Gina.

Il Cammino del Gran Sasso – sessanta chilometri in cinque tappe – è un progetto finanziato dal Gal Gran Sasso-Velino. Il partenariato, nato nel 2021 dall’unione tra albergatori, ristoratori e imprenditori del posto, si è aggiudicato il bando nell’ambito della Misura 19-Sostegno allo sviluppo locale Leader di tipo partecipativo – sottomisura 19.2 – rivolta al turismo sostenibile.

SANTO STEFANO DI SESSANIO – Presentato all’inizio del 2023, sta per concludere il suo primo anno di esistenza il Cammino del Gran Sasso che in pochi mesi ha già raggiunto risultati importanti riuscendo ad attrarre sul territorio un considerevole numero di presenze con inevitabili ricadute sul sistema economico.

Un primo bilancio dell’attività che viene portata avanti da un’apposita associazione costituita da una decina di operatori del territorio, sarà tracciato venerdì 1° dicembre, a Santo Stefano di Sessanio (L’Aquila) in occasione dell’evento “Un anno in…Cammino”.

Il programma prevede un incontro alle ore 17,00 in cui saranno resi noti i risultati ottenuti in termini di arrivi e pernottamenti, di eco mediatico – sia su canali tradizionali sia sui social, di settore e generalisti, – ma soprattutto si parlerà di prospettive, anche grazie all’intervento di Stefano Ardito, giornalista, scrittore, documentarista e alpinista, noto per le sue guide dedicate a itinerari e sentieri, sull’Appennino, sulle Dolomiti e in altre zone.

A seguire “Le eccellenze del territorio dalle mani di chi le produce”, esposizione, alla presenza dei produttori e con possibilità di assaggio, dei prodotti del Gran Sasso aquilano – legumi, formaggi, mieli, salumi e tanto altro – e alle ore 19,00 “Dalla stalla alla tavola”, dimostrazione di come vengono realizzate le mozzarelle della latteria Da Carolina e Gina.

Il Cammino del Gran Sasso – sessanta chilometri in cinque tappe – è un progetto finanziato dal Gal Gran Sasso-Velino. Il partenariato, nato nel 2021 dall’unione tra albergatori, ristoratori e imprenditori del posto, si è aggiudicato il bando nell’ambito della Misura 19-Sostegno allo sviluppo locale Leader di tipo partecipativo – sottomisura 19.2 – rivolta al turismo sostenibile.

Un-anno-in-cammino-

Print Friendly and PDF

TAGS