Santangelo: “Nuova sala polifunzionale a L’Aquila. Sarà spazio aperto ai cittadini”

di Redazione | 23 Gennaio 2024 @ 17:37 | ATTUALITA'
CONSIGLIO REGIONALE
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale dell’Abruzzo, riunitosi questa mattina, ha dato avvio al processo amministrativo che porterà alla realizzazione, nella città dell’Aquila, di una nuova sala polifunzionale che, oltre ad ospitare le sedute dell’Assemblea Legislativa, sarà spazio di eventi e cultura a servizio della collettività.

“Si tratta di un progetto ambizioso che potremmo definire ‘a costo zero’. – spiega il vicepresidente del Consiglio, Roberto Santangelo – Le somme utili alla realizzazione della nuova aula, infatti, arriveranno dalla vendita al Gran Sasso Science Institute dell’immobile ex G.I.L., attualmente di proprietà del Consiglio regionale e in affitto all’istituto di ricerca dal 2017. Vogliamo consegnare al Capoluogo di Regione e agli abruzzesi un innovativo e funzionale auditorio che unisca all’attività istituzionale un utilizzo aperto della struttura”.

Il Consiglio stima di ricavare dalla vendita dell’ex G.I.L. circa 5 milioni di euro. L’operazione vidimata dall’Ufficio di Presidenza rende attuativa la legge regionale n. 56/2023 con la quale si prevede l’alienazione e si dispone che le somme ricavate siano destinate alla realizzazione di investimenti nel territorio comunale della città dell’Aquila. Tutto il procedimento sarà gestito dalla Direzione Amministrativa del Consiglio regionale.


Print Friendly and PDF

TAGS