Sanità, la Ugl incontra la Conferenza delle Regioni sul rinnovo dei Ccnl Rsa   

di Redazione | 15 Marzo 2022 @ 16:48 | POLITICA
sanità
Print Friendly and PDF

Una delegazione della Federazione Nazionale Ugl Salute, composta dal Segretario Confederale Roberta Vlahov, dal Segretario Gianluca Giuliano e dai dirigenti Carmelo Urzì e Giuseppe Mesto, ha incontrato la Conferenza delle Regioni rappresentata da Alessia Grillo, Segretario Generale. È stata l’occasione per un confronto serrato sul tema del rinnovo dei Ccnl Rsa e Cdr. È stata riscontrata una grande sensibilità – dichiara la Ugl Salute – su una problematica che

riguarda moltissimi operatori del settore socio-sanitario che da troppi anni attendono il rinnovo del contratto. Abbiamo già proclamato lo stato di agitazione nazionale per tutti gli operatori Aiop-Aris, associazioni datoriali tra le più rappresentative del settore, a causa dello stallo delle trattative e del successivo mancato accordo in sede ministeriale per il tentativo obbligatorio di conciliazione previsto dalla Legge 146/90, confermando che la Ugl Salute si mobiliterà per una serie di iniziative a tutela di tutti questi professionisti considerati di serie B. Nell’incontro odierno abbiamo sensibilizzato la Conferenza ad intervenire rapidamente per trovare soluzioni utili allo sblocco della vertenza ed abbiamo riscontrato la massima disponibilità a mantenere un dialogo aperto e costruttivo. La mobilitazione della Ugl non si ferma ritenendo le attuali posizioni di Aiop-Aris non consone alle giuste rivendicazioni dei lavoratori. Per questo chiediamo un intervento del Ministero della Salute, fino ad oggi colpevolmente assente” conclude la Ugl.


Print Friendly and PDF

TAGS