San Salvatore, Grimaldi: abbiamo due pazienti con polmonite, nessuna certezza virus debole

di Matilde Albani | 12 Agosto 2020 @ 06:00 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “L’aumento di contagi di Covid in Abruzzo  è normale che desti preoccupazione  – dice a Laquilablog il Prof. Alessandro Grimaldi primario del reparto di malattie infettive dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila – anche se è un quadro che ci aspettavamo, visti i contatti estivi da sovraffollamento e vita sociale, proprio per questo dobbiamo mantenere intatte le regole di prevenzione che conosciamo”.

“Non ci sono evidenze che il virus sia meno contagioso –  spiega  ancora Grimaldi – stiamo scoprendo fasce difficili da individuare solo perchè facciamo più tamponi, ma  abbiamo ricoverate due persone con polmonite che arrivano dal focolaio di Sulmona  e che  manifestano i segni chiari della malattia”.

 


Print Friendly and PDF

TAGS