San Massimo d’Aveia, il cardinale Petrocchi e Molinari concelebrano la Messa il 10 giugno

di Redazione | 08 Giugno 2021 @ 16:17 | CREDERE OGGI
Mercoledì delle Ceneri, celebrazione presieduta dal Cardinale Arcivescovo Petrocchi
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La Solennità di San Massimo d’Aveia, diacono e martire, Patrono della Città e Arcidiocesi sarà celebrata anche quest’anno nel pieno rispetto della normativa anti-Covid 19 e del Protocollo CEI-Governo per le Messe. Dunque la processione non si svolgerà nemmeno nel 2021.

La S. Messa stazionale sarà presieduta dal Cardinale Arcivescovo Giuseppe Petrocchi e concelebrata da mons. Giuseppe Molinari, arcivescovo emerito, da mons. Orlando Antonini, anunzio apostolico, dai Canonici del Capitolo Metropolitano Aquilano nella chiesa di S. Maria del Suffragio (massimo 95 persone) il 10 giugno alle ore 18. Anima il Coro diocesano Giovanile S. Massimo.

La Messa stazionale del Cardinale sarà preceduta da altre celebrazioni sempre nella chiesa del Suffragio (Anime Sante). Il giorno precedente, mercoledì 9 Giugno 2021, alle ore re 18:00 S. Messa solenne prefestiva della Solennità di S. Massimo, presieduta dal Can. Daniele Pinton. Giovedì 10 Giugno 2021 ore 11:00 S. Messa solenne, presieduta dal Can. Renzo D’Ascenzo, Parroco della Cattedrale di S. Massimo.


Print Friendly and PDF

TAGS