“Salviamo gli impollinatori”, bando del Parco Gran Sasso Monti della Laga

di Redazione | 12 Marzo 2021 @ 08:28 | AMBIENTE
Print Friendly and PDF

ASSERGI – E’ stato pubblicato sul sito dell’Ente Parco Gran Sasso Monti della Laga l’avviso pubblico “Salviamo gli impollinatori” che prevede contributi a fondo perduto per interventi volti alla conservazione degli insetti impollinatori selvatici e per la realizzazione di specifiche misure di conservazione per i siti Natura 2000. Scadenza 9 aprile. 

L’Avviso “Salviamo gli impollinatori!” prevede contributi a fondo perduto per interventi sul territorio volti alla conservazione degli insetti impollinatori selvatici ed alla realizzazione di specifiche misure di conservazione per i siti Natura 2000 in attuazione delle disposizioni del nuovo Piano di Azione Nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari.

Con questo progetto si intende contribuire al raggiungimento degli obiettivi indicati dalla Comunicazione UE per la tutela degli impollinatori. Infatti, la Strategia per la Biodiversità dell’Unione Europea vuole invertire la tendenza alla diminuzione degli impollinatori entro il 2030.

I contributi a fondo perduto sono destinati ai Comuni, agli Istituti scolastici come pure agli apicoltori ed agricoltori che operano nell’area protetta. In tale ottica, i progetti dovranno prevedere la realizzazione di vere e proprie “Oasi per api & co.” nei centri abitati, nelle aree periurbane, negli spazi verdi dei plessi scolastici o nelle aree di prossimità di zone rurali nonché su terreni inutilizzati.

Si prevede quindi in ogni singolo Comune del Parco la collocazione in ambienti seminaturali, periurbani e urbani di strutture artificiali per il rifugio e la nidificazione di impollinatori selvatici.


Print Friendly and PDF

TAGS