Saggi Archeologici Sottoservizi, Ajraldi: se esce l’intoppo, rifacciamo il progetto

di Matilde Albani | 02 Luglio 2020, @06:07 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Mentre prosegue la cantierizzazione del secondo lotto dei lavori dei sottoservizi nel centro storico aquilano, la Gran Sasso Acqua, stazione appaltante, mettendo già in conto ritrovamenti di reperti archeologici, ha predisposto saggi per il terzo lotto nella zona della Villa Comunale.

Tutto questo per evitare rallentamenti dei lavori, dice a Laquilablog il presidente della Gsa Fabrizio Ajraldi. “Non possiamo piu’ commettere errori, dobbiamo dare certezze a residenti e commercianti”. E se esce fuori l’imprevisto? chiediamo.

“Si cambia il progetto”, dice Ajraldi. Nel corso dei lavori del primo lotto, iniziati nel 2015, dopo pochi giorni, le ruspe si dovettero fermare perche’ spuntarono fuori reperti dell’epoca romana, ne seguirono a decine.


Print Friendly and PDF

TAGS