Rugby Europe 75 Italseven ai quarti di finale contro il Portogallo

Buone le prove dell'aquilano Alessandro Ciofani

di Redazione | 06 Giugno 2021 @ 07:31 | SPORT
Print Friendly and PDF

LISBONA- Termina con un terzo posto nel Girone B e la qualificazione ai quarti di finale del torneo la prima giornata di gare della Nazionale Italiana Seven Maschile al Rugby Europe 7s Championship di Lisbona.

Nel primo match di giornata gli Azzurri sono stati superati 17-7 dalla Russia Bruno che nel finale riesce a segnare l’unica meta trasformata poi da Jannelli. Nella seconda partita la squadra di Vilk si è imposta 17-14 sulla Polonia grazie ad una grande prestazione di Wagenpfeil, autore di due mete (Gallimberti ha segnato la terza meta). Nella terza ed ultima partita di giornata l’Italseven è stata superata, in un incontro molto combattuto, 14-7 dalla Spagna (meta di Bruno per gli Azzurri).

L’Italseven Maschile nella mattinata di domani affronterà i padroni di casa del Portogallo – secondi nel proprio girone – nei quarti di finale del torneo alle 12.14 locali (13.14 italiane). Tutte le partite della seconda giornata saranno trasmesse in diretta su rugbyeurope.eu.

Questi tutti i risultati degli azzurri in giornata:
Italia v Russia 7-17
Italia v Polonia 17-14
Italia v Spagna 7-14
Quarti di finale

Portogallo v Italia ore 12.14 (13.14 ITA)

Tra le fila della Nazionale Seven trova posto l’aquilano Alessandro Ciofani, ex Polisportiva L’Aquila Rugby, che ha conquistato l’MVP dell’edizione 2020/21 del Campionato Italiano Peroni TOP10. Trequarti aquilano, tesserato al Rugby Viadana 1970, potrebbe passare la prossima stagione alla Femi-Cz Rovigo che ha conquistato il titolo italiano.

Nato a L’Aquila il 27 febbraio del 1999, tra i giocatori più giovani ad aggiudicarsi il premio di MVP, Ciofani è un trequarti che riesce ad esprimere le sue qualità sia nel ruolo di estremo che all’ala. Giocatore frutto del vivaio della Polisportiva L’Aquila Rugby – club storico che ha fornito al rugby italiano tanti giocatori di assoluto valore – si è trasferito nel Rugby Brescia nella stagione 2018/19 per poi spostarsi al Viadana facendo il suo esordio nel massimo campionato italiano per club


Print Friendly and PDF

TAGS