RSA,Villa Dorotea: tampone a tutti, ma anziani sempre sorvegliati speciali

di Matilde Albani | 08 Giugno 2020, @06:06 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

SCOPPITO – Le Rsa continuano a rimanere la parte più critica nella battaglia contro il virus anche se nell’aquilano, gli anziani, sono stati interessati da piccoli numeri. Da una parte  l’hanno “scampata”, dall’altra però hanno sofferto la solitudine nell’impossibilità di incontrare le persone care.

“Anche in questa fase – dice ai microfoni di Laquilablog il direttore di Villa Dorotea Agostino Cialfi –, abbiamo mantenuto le stesse regole. Non abbiamo allentato le misure, sono ancora vietati i contatti con l’esterno e l’incontro con i parenti avviene quasi sempre attraverso le vetrate. A differenza di due mesi fa – dice -, adesso Il dipartimento di prevenzione della Asl dell’Aquila sta sottoponendo gli anziani di tutte le strutture del territorio  a tampone rinofaringeo”.

“Nessun caso di positività trovato”, ci confermano dalla Asl.


Print Friendly and PDF

TAGS