Roma, segnalata un’altra variante del Covid proveniente dall’Africa centrale

di Redazione | 18 Maggio 2021, @01:05 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

ROMA – Le varianti del Covid mettono sempre di più timore. Dopo quella sudafricana e quella anglo-nigeriana un’altra variante di Sars Cov 2 arriva dall’Africa. Ha avuto origine nel Camerun ed è indicata con la sigla B.1.620. Individuata in Lituania e in Francia, Germania, Spagna e Belgio e Repubblica Centrafricana, ha mutazioni comuni a varianti classificate fra quelle da valutare con attenzione (Voc). Le similitudini tra varianti sono state già segnalate recentemente.

La scoperta arriva dalla ricerca condotta da una decina di centri di europei guidati dall’Università lituana di Vilnius e online sul sito arXiv, che pubblica studi non ancora validati dalla comunità scientifica. I ricercatori sostengono “la probabile origine dell’Africa centrale di questo lignaggio fornendo documenti di viaggio nonché i risultati di metodologie di inferenza filogenetica e filogeografica attentamente elaborate, l’ultima delle quali è in grado di sfruttare le storie di viaggio individuali registrate per viaggiatori infetti che sono entrati in diversi paesi europei”.


Print Friendly and PDF

TAGS