Roma, Giovanni Malagò confermato presidente nazionale del Coni

di Redazione | 13 Maggio 2021, @12:05 | SPORT
Print Friendly and PDF

ROMA – Giovanni Malagò è stato confermato alla guida del Coni per il prossimo quadriennio.

Malagò, in carica dal 19 febbraio 2013, è stato rieletto a larga maggioranza dal Consiglio Nazionale che si è riunito questa mattina a Milano, al Tennis Club Bonacossa, dove – 75 anni fa (precisamente il 27 luglio 1946) – Giulio Onesti venne eletto per la prima volta alla guida dell’Ente.

Malagò ha ottenuto 55 voti, superando gli sfidanti Renato Di Rocco, ex Presidente della Federciclismo, che ha incassato 13 preferenze, e l’olimpionica del ciclismo, Antonella Bellutti, un voto.

Malagò, 61 anni, è al suo terzo mandato alla guida del Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Da oggi diventa il 3° Presidente più longevo nella storia del Coni, dopo Giulio Onesti e Gianni Petrucci. “Non mi risparmierò per ripagare chi mi ha espresso fiducia e anche chi ha votato gli sfidanti. Voglio continuare a onorare un mondo che sento il mio e per il quale ho preso un impegno che ho dimostrato di rispettare. Per me non esiste un ruolo più bello di quello di Presidente del Coni. Siete la mia famiglia e mi troverete sempre dalla stessa parte”, ha affermato Malagò.

“Sarà il mio terzo e ultimo mandato. Ma non mi risparmierò, farò tutto il possibile per scrivere una nuova pagina per il Coni. Saremo forti e credibili in un momento di tempesta”, ha detto il capo dello sport italiano.


Print Friendly and PDF

TAGS