Roccaraso, una targa commemorativa in ricordo dell’eroe Palatucci

La cerimonia si è tenuta ieri agli impianti sciistici “Pallottieri” in località Aremogna, a Roccaraso

di Redazione | 12 Febbraio 2022 @ 11:40 | ATTUALITA'
Giovanni Palatucci
Print Friendly and PDF

ROCCARASO – Una targa commemorativa in ricordo dell’eroe Giovanni Palatucci: la cerimonia si è tenuta ieri agli impianti sciistici “Pallottieri” in località Aremogna, a Roccaraso.

La società Sifatt, che gestisce gli impianti, infatti, ha voluto donare una targa in occasione del 77° anniversario della scomparsa di Giovanni Palatucci, questore di Fiume, che si adoperò per salvare centinaia di ebrei dai campi di sterminio, atto eroico per il quale è stato insignito della medaglia d’oro al merito civile, riconosciuto come “Giusto tra le nazioni” dallo Stato di Israele e dichiarato “Servo di Dio”, in quanto attualmente oggetto del processo canonico di beatificazione.
Alla cerimonia ha presenziato il questore dell’Aquila Enrico De Simone e il sindaco di Roccaraso Francesco Di Donato, con la partecipazione di rappresentanti di tutte le forze di polizia attive nella zona roccolana e del responsabile della società donatrice Roberto Del Castello.

Il questore De Simone, al termine della cerimonia, ha ricordato a tutti gli intervenuti che la apposizione della targa innanzi alle autorità civili, militari e religiose, riproduce una plastica rappresentazione del clima di forte unità e collaborazione che si vive da molto tempo nel territorio di Roccaraso ed in particolar modo sulle sue piste da sci, dove gli operatori della polizia di Stato in servizio di “Soccorso e sicurezza in montagna” lavorano da decenni, fianco a fianco con tutti coloro che, coinvolti nella quotidiana attività, contribuiscono al funzionamento degli impianti sciistici di Roccaraso, vanto del nostro territorio.


Print Friendly and PDF

TAGS