Rocca di Mezzo, ‘Teatro in quota’ al Parco Sirente Velino

Domani 5 agosto Silvia Gribaudi in scena con “Peso piuma”

di Redazione | 04 Agosto 2022 @ 12:02 | EVENTI
TiQ - Teatro in Quota 
Print Friendly and PDF

ROCCA DI MEZZO – Domani 5 agosto alla sesta edizione del festival TiQ – Teatro in Quota a Rocca di Mezzo, diretto da Alessandro Businaro e per la direzione esecutiva di Dario Del Fante, va in scena “Peso piuma” della pluripremiata coreografa Silvia Gribaudi, nella sede Parco Regionale Sirente Velino, alle 19 e in replica alle 21.30.      

Accompagnata dalla musica firmata da Nicola Ratti, “Peso piuma” è una performance ispirata a “La morte del cigno” e in particolare alla prima versione composta nel 1901, creata dal coreografo Michel Fokine e danzata da Anna Pavlova, andata in scena per la prima volta nel 1907 a San Pietroburgo. Anna Pavlova nella sua interpretazione inserisce nella coreografia movimenti che sono espressione del suo sentire, compiendo un atto rivoluzionario che tradisce i codici della danza del 1900: i ruoli di autorialità tra coreografo e interprete sconfinano e sfumano. La danza che viene portata in scena è sia del coreografo che dell’interprete, impossibile sapere quanto sia dell’uno oppure dell’altra. Da qui alcune delle domande che Silvia Gribaudi si pone: quale eredità rimane per chi danza quella coreografia? Come si trasmette un movimento e come viene reinterpretato? Dove si incontrano nel corpo passato e presente? In che modo il gesto trascende il tempo?

“In 15 minuti – scrive la coreografa – insieme con il pubblico, ripeto la ricerca dell’intimità del corpo, l’abbandono ad esso. Un ricostruire nuovi movimenti, con fatica e felicità, ripetendo quelle braccia e quel collo spezzato della Pavlova. Cerco di partire dal mio corpo con quei passi che danno slancio dentro alla caduta. È un cadere per rialzarsi”. 


Print Friendly and PDF

TAGS