Roberto Santangelo è il nuovo assessore al Welfare e al Sociale

di Redazione | 11 Aprile 2024 @ 12:41 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Sono onorato di servire l’Abruzzo come Assessore regionale al Welfare e al Sociale e ringrazio il Presidente Marco Marsilio per la fiducia in me riposta. L’incarico assunto in questa XII Legislatura apre un nuovo capitolo nella mia personale carriera politica e sono pronto ad affrontare gli argomenti di competenza del mio Assessorato”. Così Roberto Santangelo, neo Assessore al Welfare e al Sociale della Regione Abruzzo:

“Ho sempre portato avanti una politica vicina alle persone e, grazie alle deleghe affidatemi, si potrà agire su temi essenziali per il benessere delle comunità locali attraverso i servizi al cittadino. Istruzione ed Edilizia Scolastica, RicercaUniversità e Formazione Professionale costituiscono, infatti, la base per offrire l’opportunità di crescita agli abruzzesi e a tutti coloro che scelgono i nostri centri di formazione d’eccellenza. Allo stesso modo le Politiche Sociali si configurano come lo strumento attraverso il quale è possibile adottare delle misure adeguate a fornire supporto alle persone vulnerabili e promuovere l’uguaglianza sociale. Il rapporto con gli Enti Locali – continua Santangelo – resta, inoltre, essenziale per raggiungere gli obiettivi in sinergia con le amministrazioni comunali. È anche fondamentale garantire la sicurezza nei nostri centri urbani e in questo aspetto il corpo di Polizia Locale offre ogni giorno un valido aiuto nella tutela dell’ordine pubblico. Cultura e Spettacolo, infine, rappresentano l’identità del nostro territorio che deve essere valorizzato con la cura dei beni storici e la promozione di eventi attrattivi nelle splendide cornici paesaggistiche d’Abruzzo.  La molteplicità delle deleghe dell’Assessorato – conclude – consentirà di svolgere sul territorio regionale azioni concrete e capillari per lo sviluppo culturale e sociale dell’Abruzzo”.


Print Friendly and PDF

TAGS